Lost in lunch? Ecco dove mangiare a Bologna centro!

Al centro di Bologna non si perde neanche un bambino… così canticchiava una celebre canzone, però se è pur vero che il “quadrilatero” centrale non è così complicato da girare a piedi, a volte ci si perde d’animo per… la fame! Un turista, chi esce dal lavoro o dallo studio, chi arriva al centro e vuole sapere dove mangiare economico a Bologna, deve sforzarsi un po’ a capire come fare un pranzo veloce ma gustoso – l’offerta è tanta ma non sempre i prezzi sono adeguati, oppure la qualità scarseggia.
E qui, la nostra pizza al taglio, risolve tanti problemi.

Perché? Se si sceglie di mangiare a Bologna in una pizzeria al taglio non si rischia, anzi si assapora un ottimo spuntino o pranzo, a costo economico e con ingredienti di qualità. Questo, ovviamente, non in tutte le pizzerie a taglio a Bologna Centro, bensì nella nostra particolare PizzArtist, dove è possibile ordinare dei tranci di pizza tagliata (pizza romana alla pala), che diventano una soluzione squisita per chi deve mangiare velocemente, spendendo poco ma senza rinunciare a “leccarsi i baffi”.

Sapori di pizza, ogni mese facciamo il “giro d’Italia”

Tornati dalle vacanze estive, ormai siamo a pieno ritmo con le nostre pizze, che trovi al taglio sia classiche sia in versione creativa. Spesso le nostre creazioni venivano ideate la mattina stessa, e la pizza al taglio arrivava con una farcitura in base ai prodotti freschi di stagione presenti sui banchi dei mercati. Una tradizione che ci piace, ma che vogliamo anche “stravolgere!” un po’.

Quest’anno, dopo le ferie abbiamo deciso che con le pizze della settimana, vogliamo farvi assaggiare un morso di ogni posto speciale dove siamo stati o dove vorremmo andare, in giro per la penisola. Vogliamo coccolarci e coccolarvi, con il ricordo dell’emozione che una ricetta ci ha dato nel tempo e in un luogo ben preciso. Per questo, ogni settimana vi faremo fare un piccolo viaggio enogastronomico per l’Italia, morso a morso con le ricette di pizza al taglio a Bologna!

Lost in Italy: pizza alla romana, farcita pugliese, nella pizzeria di Bologna!

Partiamo con la ricetta di ispirazione pugliese, anzi di Gravina di Puglia: pizza alla pala con fiordilatte, sgombro, uva passa, acciughe, cipolle, olive.
Si tratta di una ricetta che unisce terra e mare, ingredienti da dosare in modo perfetto sulla pizza al taglio, per non appesantirla ma per esaltare il sapore degli alimenti grazie al morbido impasto.

Il fiordilatte è il formaggio principe della pizza, insieme alla mozzarella, da cui si differenzia per l’ingrediente costitutivo, ovvero il latte di vacca o di bufala. Il fiordilatte composto da latte vaccino, e viene prodotto nel sud Italia come alimento tipico della tavola; in particolare in Puglia la tradizione di questo formaggio vede arrivare il latte dalle vacche locali, che da vita ad una consistenza della pasta più fibrosa rispetto alla solita mozzarella, un liquido lattiginoso e una pellicola sottile.

Lo sgombro è un pesce che in Puglia è al centro di diverse ricette, tra cui la più famosa è quella degli sgombri marinati all’aceto (uno dei piatti prediletti dai pugliesi). Si tratta di un pesce con caratteristiche nutrizionali ottime, essendo ricco di omega3, proteine e poche calorie. La parte più “proteica” di questa pizza al taglio, quindi, è quella marinara della terra pugliese, in cui oltre allo sgombro sono presenti le acciughe che rendono ancora maggiormente saporita la ricetta.

Un tocco più dolciastro può arrivare dall’uva passa, di origine greca o turca, che viene essiccata per rendere ancora più concentrati i suoi zuccheri, e favorirne la conservazione. L’uva sultanina è nota da secoli: un’uva bianca caratterizzata da acini piccoli, senza semi ed alto contenuto di glucidi.
Una nota di sapore dolce sulla pizza al taglio di ispirazione pugliese, che contrasta ma si armonizza con le cipolle e le olive – quest’ultime sono ovviamente uno dei piatti forti del territorio, una regione notoriamente dedita alla coltivazione dell’olivo.
Se la base è l’impasto alla romana, quindi, gli ingredienti si fanno pugliesi per insaporire un impasto della pizza alla pala morbido e croccante – connubio perfetto per un pranzo nutriente ma veloce grazie ai tranci di pizza.
La nostra pizzeria al taglio a Bologna Centro ogni settimana propone ricette differenti, perfette per gustare la pizza in tante versioni differenti e mangiare a Bologna Centro, le specialità che ricordano tutte le bontà nazionali.

La pizza al taglio alla pala la trovi nella pizzeria a via Marsala ma anche a domicilio. Come ordinarla?

La pizza al taglio arriva a domicilio a Bologna

Per chi vuole assaporarla a domicilio, la pizza alla pala si può ordinare tramite telefono, oppure contattandoci via chat dal nostro sito o sulla pagina FB.

La pizza arriverà a casa tua tagliata in piccole strisce, ideali per gustare diversi sapori e specialità. Potresti ordinare la pizza della settimana, in questo caso la pizza al taglio di ispirazione “pugliese”, e poi qualche trancio di pizza margherita, oppure le ricette che trovi sul nostro MENU DI PIZZERIA.

Potrai scegliere i tranci di gusti differenti, creando un’esperienza di gusto unica in ogni situazione, anche sul divano di casa.

Hai dei dubbi? Puoi chiamarci e ordinare la pizza a domicilio che ti sembrerà più gustosa, dalla nostra descrizione al telefono. Già, perché potresti aver perso qualche ricetta recente, oppure inserita da poco nel menu. Sapremo illustrarti quale trancio di pizza al taglio è la “new entry” del giorno!

Ordina la consegna di pizza a domicilio a Bologna

Chiamaci allo 051 58 72 755

Puoi scriverci anche per ordinare la pizza da asporto: un servizio pizza take away in cui potrai venire a ritirarla a via Marsala.

La pizza alla pala la consegniamo divisa in tranci rettangolari, inseriti nei cartoni, sia se la vieni a ritirare da PizzArtist sia se la ordini a casa o nel luogo dove desideri mangiarla (ufficio, locali, all’aperto, etc.).
Se preferisci assaggiare prima la nostra pizza al taglio e poi decidere quale ordinare, ti aspettiamo da PizzArtist in Via Marsala 35, a Bologna Centro Storico – vicino a Piazza Verdi.